Contenuto principale

FAQ

Ricerca

Lista delle domande e risposte frequenti PDF download
  Domande e risposte
149
[Schede Osservatorio]
Quali sono le modalità di compilazione della scheda “Subappalti” nel caso di una ATI composta da 4 differenti imprese?

L’ AVCP con Determinazione n. 15/2001 del 18.07.2001 ha chiarito che l’ordinamento non vieta che un’associazione temporanea di imprese assuma un subappalto. In tal caso i subappaltatori devono possedere i requisiti in rapporto alla categoria e classifica dei lavori che assumono e l’ATI deve essere stata costituita anteriormente al momento in cui si formula la domanda di autorizzazione al subappalto.Ciò posto, la compilazione delle schede dovrà fare riferimento alla ditta mandataria, quale soggetto titolare del rapporto contrattuale.

Data: 31.8.2011
146
[Schede Osservatorio]
Le Schede osservatorio devono essere compilate anche per i contratti che rientrano tra i cosiddetti „contratti esclusi”?

Le Schede Osservatorio devono essere trasmesse per i contratti di lavori, servizi e forniture, nei settori ordinari e speciali, di importo superiore ai 150.000 euro, rientranti nelle particolari casistiche di cui agli articoli 19, 20, 21, 22, 23, 24 e 26 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, per i quali si è pervenuti all’aggiudicazione o all’affidamento a far data dal 1° gennaio 2011.

Data: 9.6.2011
142
[Schede Osservatorio]
Nel caso di appalti di servizi e forniture nei settori ordinari, occorre comunque procedere con le comunicazioni riferite agli stati d’avanzamento, alle sospensioni e riprese, alle proroghe alle varianti ed ai subappalti?
Per i contratti relativi alla fornitura di beni e servizi nei settori ordinari ricorre l’obbligo di compilazione delle schede relative all’avanzamento, qualora l’importo (importo a base di gara al netto di IVA e incluso gli oneri di sicurezza) risulti superiore ad euro 500.000. Le altre fattispecie di comunicazione previste per i contratti di lavori relative a sospensioni, riprese, proroghe, varianti e subappalti devono essere comunque effettuate – se ricorrenti – anche con riferimento ai contratti di servizi e forniture.
Data: 27.5.2010
140
[Schede Osservatorio]
Per i concorsi di progettazione è obbligatorio prelevare il codice CIG. Il concorso non prevede la stipula di un contratto, ma l’eventuale corresponsione un premio o di un rimborso spese. Le Schede osservatorio devono essere compilate anche per i concorsi di progettazione?
Per il concorso di progettazione e di idee si acquisisce il CIG avendo cura di perfezionarlo, ma non si procede alla comunicazione delle schede.
Data: 27.5.2010
« pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 pagina successiva »