Contenuto principale

Rilevamento delle condizioni economiche della famiglia

 

 

Il rilevamento vale per le seguenti prestazioni:  

  • Assegno regionale al nucleo familiare
  • Assegno provinciale al nucleo familiare
  • Contributo alle persone autorizzate alla prosecuzione volontaria della contribuzione previdenziale
  • Contributo alle persone casalinghe ai fini della costituzione di una pensione complementare

 

Le condizioni economiche saranno rilevate sulla base della dichiarazione unificata di reddito e patrimonio (DURP).

 

Base per il calcolo del contributo 

Viene considerato il reddito ed il patrimonio del nucleo familiare. 

 

Regolamento di esecuzione della legge regionale 18 febbraio 2005, n. 1 (pacchetto famiglia e previdenza sociale) relativo alla valutazione della condizione economica del nucleo familiare del richiedente le prestazioni regionali in provincia di Bolzano

 

Reddito 

In base all’anno di riferimento per il quale si richiede l’assegno, cambia l’anno di reddito da indicare:

 

Assegno regionale al nucleo familiare 

Domanda per l'anno 2017:

  • presentata fino al 30 giugno 2017: indicare il reddito dell’anno 2015 (con DURP)
  • presentata dal 1° luglio 2017: indicare il reddito 2016 (con DURP)

  

Assegno provinciale al nucleo familiare 

  • presentata fino al 30 giugno 2017: indicare il reddito dell’anno 2015 (con DURP)
  • presentata dal 1° luglio 2017: indicare il reddito 2016 (con DURP)

Dal 1° luglio di ogni anno viene considerato il reddito dell’anno precedente con la relativa DURP 

  

Contributo alle persone autorizzate alla prosecuzione volontaria della contribuzione previdenziale ed il contributo alle persone casalinghe ai fini della costituzione di una pensione complementare 

  • domanda per contributi versati nell’anno 2016:
    • presentata fino al 30 giugno 2017: indicare il reddito dell’anno 2015 (con DURP)
    • presentata dal 1° luglio 2017: indicare il reddito 2016 (con DURP)

Dal 1° luglio di ogni anno viene considerato il reddito dell’anno precedente con la relativa DURP 

 

  

Patrimonio 

Considerare il patrimonio come di seguito indicato:

 

Assegno regionale al nucleo familiare

  • indicare il valore del patrimonio al 31 dicembre dell’anno immediatamente precedente a quello di presentazione della dichiarazione DURP

 

Assegno provinciale al nucleo familiare

  • indicare il valore del patrimonio al 31 dicembre dell’anno immediatamente precedente a quello di presentazione della dichiarazione DURP

  

Contributo alle persone autorizzate alla prosecuzione volontaria della contribuzione previdenziale ed il contributo alle persone casalinghe ai fini della costituzione di una pensione complementare 

  • domanda per contributi versati nell’anno 2016: indicare il valore del patrimonio al 31 dicembre dell’anno immediatamente precedente a quello di presentazione della dichiarazione DURP

 

Inizio pagina