Contenuto principale

Opere ultimate

Bolzano - Università

Costruzione ex novo della Libera Università di Bolzano

Ufficio responsabile

Ripartizione 11, Ufficio edilizia est 11.1

Partecipanti al progetto

Coordinatore unico
Dott. Arch. Josef March
Direttore d'Ufficio reggente
Geom. Hans Peter Santer
Responsabile di progetto
Geom. Hans Peter Santer
Progettisti generali
Dipl. Arch. ETH Roberto Azzola, Dipl. Arch. ETH Matthias Bischoff
Direttore lavori
Dott. Ing. Siegfried Pohl

Breve descrizione del progetto

Il 31 ottobre 1997 venne fondata la Libera Università di Bolzano (non statale). Per la progettazione del complesso di edifici destinati a ospitarla, la Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige indisse nel febbraio 1998 un concorso di realizzazione aperto a una fase.

Considerazioni di carattere urbanistico
Tre nuovi corpi di fabbrica conferiscono un profilo marcato agli ambienti che danno sulla strada; i tre corpi di fabbrica sono collegati con l’edificio principale (ex ospedale) e inseriti nel contesto della strada.
Ciascuno dei tre corpi di fabbrica è dotato di un accesso all’università. L’ingresso principale si trova sulla piazza Sernesi, verso il centro storico.

Aspetti funzionali
Grazie a una chiara progettazione degli accessi, le aree funzionali sono ottimamente collegate tra loro; nei corridoi sono state create sufficienti zone di comunicazione. Le aule sono collocate in posizione centrale e comodamente accessibili da tutti i lati. L’ala occidentale e l’edificio centrale (ex ospedale) ospitano le diverse facoltà. L’edificio sulla via Ospedale accoglierà la Facoltà di Design. Nell’ex ala delle prime classi troveranno posto gli uffici amministrativi.

Calcolo delle cubature
CUBATURA COMPLESSIVA
Cubatura esistente: 43.000 m³
Cubatura nuova: 168.000 m³
Totale: 211.000 m³

CUBATURA SUDDIVISA PER LOTTI
1° lotto: 136.000 m³
2° lotto: 12.000 m³
3° lotto: 49.000 m³
4° lotto: 14.000 m³
Totale: 211.000 m³

Ulteriori e più dettagliate informazioni in merito al progetto si possono ottenere dal sito http://pro.unibz.it/newbuildings/index.htm.

Ulteriori informazioni

Aspetti architettonici
Tutte le aule di lezione e di ricreazione sono sopra terra e godono di aerazione e illuminazione naturali.
Le facciate sono in pietre artificiali di colore chiaro, con effetto di alleggerimento della possente struttura dell’edificio. 
Grazie alle grandi finestre la luce può entrare copiosamente.
Tre accoglienti cortili interni invitano alla sosta e al riposo.

Fonti energetiche
L’approvvigionamento energetico dell’Università è garantito da caldaie a gas a condensazione e da un gruppo cogeneratore; grazie alla produzione di energia elettrica per mezzo di quest’ultimo, in inverno l’Università può soddisfare autonomamente gran parte del proprio fabbisogno elettrico.

Isolamenti
Il ricorso ad appositi interventi di isolamento termico consente una riduzione del fabbisogno di riscaldamento del 7 per cento.

Acqua calda con i collettori solari
Sul tetto dell’edificio di piazza Sernesi sono in funzione collettori solari con una superficie di 100 m², che servono per il preriscaldamento dell’acqua sanitaria.

Aerazione dei singoli ambienti
Il sistema di aerazione dei singoli ambienti si fonda sull’interazione tra elementi architettonici e impianti tecnici. Gli elementi principali sono il solaio massiccio, tende parasole esterne e imposte a chiusura automatizzata.

Riciclo dell’acqua piovana
Il riciclo dell’acqua piovana, più in particolare negli sciacquoni delle toilette, permette di ridurre in misura considerevole il consumo di acqua potabile (soggetta a imposte).

Planimetrie, grafici, foto

Struttura

Struttura

L’ingresso principale (verde) si trova sulla piazza Sernesi, verso il centro storico. Le aule (arancione) sono collocate in posizione centrale e comodamente accessibili da tutti i lati. L’ala occidentale e l’edificio centrale (giallo) ospitano le diverse facoltà. L’edificio sulla via Ospedale accoglierà la Facoltà di Design. Nell’ex ala (rosso) delle prime classi troveranno posto gli uffici amministrativi.

Per ingrandire cliccare sull'immagine


Ingresso principale

Ingresso principale

L’ingresso principale si trova sulla piazza Sernesi, verso il centro storico. Le facciate sono in pietre artificiali chiare, con effetto di alleggerimento della possente struttura dell’edificio.

Per ingrandire cliccare sull'immagine


Corridoi

Corridoi

Grazie a una chiara progettazione degli accessi, le aree funzionali sono ottimamente collegate tra loro; nei corridoi sono state create sufficienti zone di comunicazione. 

Per ingrandire cliccare sull'immagine


Biblioteca

Biblioteca

La biblioteca e le aule di lezione e di ricreazione sono sopra terra e godono di aerazione e illuminazione naturali. L’approvvigionamento energetico dell’Università è garantito da caldaie a gas a condensazione e da un gruppo cogeneratore. 

Per ingrandire cliccare sull'immagine


Costo complessivo e cubatura

Costo complessivo del progetto
lavori preparatori: 5,5 milioni euro
nuova costruzione e ristrutturazione: 81 milioni euro
arredi complessivi: 24,5 milioni euro
costo complessivo: 111 milioni euro

Costo ripartito per lotti
1° lotto: 56 milioni euro
2° lotto: 15 milioni euro
3° lotto: 28 milioni euro
4° lotto: 12 milioni euro
totale: 111 milioni euro

Cubatura complessiva
211.000 m³
Cubatura esistente: 43.000 m³
Cubatura nuova: 168.000 m³

Tempi di realizzazione

Progettazione
1999 - 2000
1° lotto
finito 2002
2° lotto
finito 2005
3° lotto
finito 2007
4° lotto
finito 2010

Geom. Hans Peter Santer - febbraio 2011