Comunicati dell'Ufficio stampa

Scuola italiana, bando da 34 posti per insegnanti di tedesco

La Sovrintendenza ha pubblicato il bando per il reclutamento di 34 insegnanti di tedesco seconda lingua nelle scuole in lingua italiana. Vettorato: "Passo avanti garantire la continuità".

L'assessore alla scuola italiana, Giuliano Vettorato, e il Sovrintendente Vincenzo Gullotta (Foto: ASP)

Nei mesi scorsi, in Alto Adige, è emersa chiaramente la problematica relativa al reclutamento di insegnanti di tedesco L2 nella scuola in lingua italiana. Una carenza di organico alla quale la Sovrintendenza ha deciso di porre rimedio pubblicando in data odierna (15 gennaio) il bando di concorso per l’accesso al ruolo di docenti di tedesco (L2) nella scuola secondaria di primo e secondo grado in lingua italiana. "Una prima risposta importante – evidenzia l’assessore Giuliano Vettorato – per sopperire ad una carenza di personale emersa nel tempo e anche per offrire garanzia di continuità agli istituti scolastici".

Bando per 34 insegnanti di tedesco L2

Complessivamente saranno 34 i posti a disposizione, così suddivisi: 18 posti per la scuola media, 16 riservati alla scuola superiore. "Un traguardo significativo – evidenzia il Sovrintendente Vincenzo Gullotta - da un lato questo bando offre a docenti professionisti la possibilità di accedere al ruolo di insegnante, regolarizzando in modo definitivo la propria posizione, dall'altro garantisce alle famiglie e agli studenti la possibilità di contare su personale qualificato". Il termine ultime per la presentazione delle domande è il 14 febbraio 2020 alle ore 12. Il bando e il modello di presentazione della domanda sono disponibili sul portale web della Provincia dedicato alla scuola italiana nella sezione concorso per l'assunzione di personale docente di L2.

ASP/tl

Galleria fotografica