Comunicati dell'Ufficio stampa

Formazione professionale, nuovo regolamento per gli esami

Via della libera della Giunta al nuovo regolamento che disciplina i requisiti per gli esami .

“Anche in tempo di emergenza legata al Covid-19, gli apprendisti non devono essere esclusi dal completamento del loro percorso professionale”. Ne sono convinti gli assessori provinciali alla scuola Philipp Achammer e Giuliano Vettorato, che hanno proposto l'introduzione du un regolamento specifico per gli esami di apprendistato, approvato oggi (19 maggio) dalla Giunta.  

"La sospensione delle attività didattiche, legata anche alla frequenza delle lezioni, sta influendo naturalmente anche sulla nostra formazione professionale - sottolinea l’assessore alla scuola tedesca   Philipp Achammer - mentre le lezioni teoriche della scuola professionale per apprendisti possono essere svolte solo sotto forma di apprendimento a distanza, negli ultimi mesi l’emergenza sanitaria ha interrotto tutte le lezioni pratiche. Tale limitazione è fondamentale e dunque la valutazione del tirocinio non verrà presa in considerazione”.

“L’apprendistato è l’aspetto fondamentale della formazione professionale – sottolinea l’assessore alla scuola italiana Giuliano Vettorato – in questo periodo emergenziale è giusto supportare ed includere tutti quei ragazzi che andranno a completare il loro percorso di studi che li andrà ad inserire direttamente nel mondo del lavoro”.

Il nuovo regolamento prevede che i candidati che abbiano frequentato la classe finale della scuola professionale nell'anno scolastico 2019/20 e sostengano l'esame finale di apprendistato nel periodo compreso tra il 1 maggio 2020 e il 31 gennaio 2021, dovranno principalmente dimostrare le competenze fornite dal curriculum e nell'ambito del piano di formazione aziendale, nel rispettivo apprendistato, maturato entro il 4 marzo 2020.

ASP/jw