Contenuto principale

Gli esami

Andare a scuola significa anche essere sottoposti ad una valutazione del proprio operato. Al termine di ogni quadrimestre, infatti, gli studenti ricevono le pagelle, o le schede di valutazione, in cui, per le materie oggetto di studio, è riportato un voto oppure un giudizio. La pagella, che rappresenta il profitto dell'anno scolastico, indicherà se l'alunno è ammesso (o meno) a frequentare l'anno successivo. Gli studenti che frequentano la terza media o il quinto anno della scuola superiore avranno una seconda prova da affrontare: l'esame di Stato.

Esame conclusivo del primo ciclo

immagine di un diplomaL'esame conclusivo del primo ciclo di istruzione, al terzo anno della scuola secondaria di I grado, rappresenta un momento significativo per la vita di ogni studente che affronta una prova che valuta i risultati degli apprendimenti conseguiti in otto anni di studio. Questo percorso di studi si conclude con un esame di stato il cui superamento è titolo di accesso alla scuola secondaria superiore.

Vai alla pagina dedicata all'esame di Stato del primo ciclo.


Esame conclusivo dell'Istruzione superiore (maturità)

simbolo di un diplomaL'esame di stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore costituisce un passaggio importante nella vita dello studente, poichè segna, per alcuni, l'addio ai banchi di scuola e l'ingresso nel mondo del lavoro e, per altri, l'inizio di nuovi percorsi, post-secondari o universitari.

Vai alla pagina dedicata all'esame di Stato conclusivo dell'Istruzione superiore.

Contatti