Contenuto principale

Libri di testo, buono libro e materiale didattico

I libri di testo sono regolamentati dalla Legge provinciale sull'assitenza scolastica (L.P. n.7/1974).
Vengono assegnati gratuitamente in comodato:

  • a tutti gli alunni della scuola dell'obbligo (fino alla seconda classe della scuola superiore di II grado);
  • agli alunni della scuola dell'obbligo non residenti frequentanti una scuola della Provincia;
  • agli studenti che frequentano scuole superiori (classi I° e II°) fuori dal territorio della Provincia di Bolzano.

Gli studenti cha frequentano un istituto superiore di II° grado fuori Provincia (classi I° e II°) possono rivolgersi all'Ufficio Finanziamento Scolastico, via del Ronco 2 - Bolzano per usufruire del servizio di comodato per i libri di testo.

La Giunta Provinciale ha varato importanti misure a favore delle famiglie. Gli studenti delle 3°, 4°, 5° classi delle scuole secondarie di II° grado ricevono un buono-libro a copertura delle spese per l'aquisto dei libri di testo e/o di materiale didattico per un importo pari a € 150,00. Gli studenti che frequentano una scuola fuori provincia, invece, riceveranno un sussidio dello stesso importo, ma erogato dall'Ufficio Assistenza scolastica (via Hofer 18 - Bolzano).

Ogni scuola superiore di secondo grado emanerá una circolare specificando le procedure per l'erogazione del buono libro, indicando le istruzioni in ordine a:

  • termine entro il quale puó avvenire l'erogazione, che potrebbe essere la metá di gennaio al massimo per la prima scadenza e febbraio per la seconda.
  • elenco del materiale, che oltre ai libri di testo nuovo o di seconda mano, dizionari o vocabolari, potrá essere composta da materiale tecnico o infomatico, come personal computer, e-book, net-book, tablet pc o notebook, o vestiario specifico per officine e laboratori.

Lo studente dovrá richiedere alla scuola di appartenenza il modulo per l'erogazione dello stesso. Al modulo dovranno essere allegati scontrini, ricevute fiscali o fatture nominali indicanti specificatamente il materiale acquistato.

Per i libri acquistati di seconda mano lo studente richiederá alla scuola il fac-simile di quietanza da allegare poi al modulo soprammenzionato.

Si fa presente, infine, che potranno essere effettuati controlli a campione, come previsto dalla legge provinciale 16 ottobre 1993, n.17, per verificare la veridicitá delle dichiarazioni fornite dai beneficiari.

Per ulteriori informazioni sugli argomenti di cui sopra, é possibile rivolgersi alle singole istituzioni scolastiche.

Circolare della Provincia: "Buono libro e materiale didattico destinato alle classi III, IV e V delle scuole secondarie di II grado."

Contatti

  • Ufficio Finanziamento Scolastico - Via del Ronco 2
    Donatella Ravera
    Tel. 0471-411218 - - Fax 0471-411229   e-mail: Donatella.Ravera@provincia.bz.it
  • Ufficio Assistenza scolastica - Via A. Hofer, 18
    Monika Palaver
    Tel. 0471-413341 - Fax 0471-412909