Silandro, indetto il concorso per primario di chirurgia generale

Indetto il concorso per il primariato di chirurgia generale presso l’ospedale di Silandro. È il quinto bando di questo tipo avviato negli ultimi mesi a favore dei piccoli ospedali altoatesini.

L'assessore Widmann nel corso di un sopralluogo effettuato l'anno scorso all'ospedale di Silandro (Foto: ASP/Franco Grigoletto)

Dopo i recenti concorsi relativi ai primariati di anestesia negli ospedali di Vipiteno, Silandro e San Candido, così come pediatria a Vipiteno, ora viene indetto anche un concorso per la copertura del posto di primario del reparto di chirurgia generale presso l’ospedale di Silandro. "Come già annunciato la scorsa estate, con la copertura dei primariati vacanti nei piccoli ospedali perseguiamo soprattutto l’obiettivo di valorizzare e di rafforzare la presenza di queste strutture sul territorio. Esse sono, infatti, fondamentali sia per quanto riguarda l’offerta di prestazioni di elevato livello che sotto il profilo della politica strutturale", sottolinea l’assessore alla salute, Thomas Widmann.

"Un primario qualificato e capace conferisce competenza specialistica e dinamica alla struttura e motiva i giovani medici nella ricerca di un reparto nel quale svolgere la loro formazione” rileva il direttore generale dell’Azienda sanitaria, Florian Zerzer, che ha firmato oggi (14 gennaio) la delibera relativa al concorso per la copertura della struttura complessa di chirurgia generale a Silandro. Il relativo bando di concorso sarà pubblicato prossimamente sul Bollettino ufficiale della Regione, nonché a livello nazionale. Kurt Habicher, l’unico candidato del concorso, è stato nel frattempo nominato oggi (14 gennaio) al ruolo di primario del reparto di anestesia dell’ospedale di Silandro. Habicher guida già il reparto di Silandro dal 2018, quando è andato in pensione il suo predecessore, Anton Theiner.

ASP/fg

Galleria fotografica