Tecnologia 5G, ultime serate informative il 29 e 30 gennaio

A Brunico e Merano, il 29 e 30 gennaio, in programma le ultime due serate informative sulla tecnologia 5G. Successo di partecipazione per i primi due incontri.

Ultime due serate informative sulla tecnologia 5G a Brunico e Merano (Foto: pixabay.com)

Il 5G non è soltanto la quinta generazione di telefonia mobile, ma rappresenta un salto di qualità enorme nel settore delle telecomunicazioni. Nelle ultime settimane, in Alto Adige, la popolazione ha potuto informarsi sul tema grazie alle prime due serate informative tenutesi a Bolzano e Bressanone, volute dall’assessore all’ambiente ed energia Giuliano Vettorato e organizzate in collaborazione con l’Agenzia per l’ambiente e la tutela del clima. "Garantire una corretta informazione e sensibilizzare l'opinione pubblica è un aspetto fondamentale – spiega Giuliano Vettorato – rispetto a questa evoluzione tecnologica vogliamo fornire, quanto più possibile, un quadro dettagliato sulle questioni emergenti in materia di salute e ambiente”. 

Ultime due serate a Brunico e Merano

La campagna informativa sulla tecnologia 5G proseguirà la prossima settimana con gli ultimi due appuntamenti, tutti ad ingresso libero e con traduzione simultanea.  Alle serate prenderanno parte l’assessore Giuliano Vettorato, Luca Verdi, del Laboratorio Analisi aria e radioprotezione dell’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima, che aggiornerà il quadro per la Provincia di Bolzano, e Daniele Mandrioli, del Centro di ricerca sul cancro "Cesare Maltoni" dell’Istituto Ramazzini di Bologna, che relazionerà sugli effetti sulla salute. Il prossimo appuntamento è programmato per

mercoledì 29 gennaio 2020

alle ore 19.30

presso il Liceo pedagogico in lingua tedesca

in parco Tschurtschenthaler 1, a Brunico

La quarta e ultima serata informativa sulla tecnologia 5G avrà invece luogo

giovedì 30 gennaio 2020

alle ore 20

presso la sala civica

in via Otto Huber 8, a Merano

Ulteriori informazioni sul tema della tecnologia 5G e, più in generale, delle radiazioni, sono disponibili sul portale web della Provincia dedicato all'ambiente nella sezione campi elettromagnetici.

ASP/tl

Galleria fotografica