Borse di studio per corsi fuori provincia, domande fino al 16 aprile

Chi frequenta scuole superiori o corsi di formazione professionale a tempo pieno fuori dall'Alto Adige può richiedere una borsa di studio. Domande sino al 16 aprile.

Chi frequenta scuole superiori o corsi di formazione professionale a tempo pieno fuori dall'Alto Adige può richiedere una borsa di studio (Foto: ASP)

Anche quest’anno la Provincia sostiene con apposite borse di studio gli studenti che frequentano una scuola superiore o un corso di formazione professionale a tempo pieno al di fuori dell’Alto Adige. I corsi a tempo pieno devono avere una durata minima di 6 mesi, viene inoltre richiesto un praticantato minimo di almeno 4 mesi come presupposto per la futura attività professionale. A questo scopo la Giunta provinciale ha stanziato un importo complessivo di 450.220 euro che registra un aumento rispetto all’importo messo a disposizione nel 2019.

Per poter presentare la domanda di conferimento della borsa di studio il richiedente deve essere cittadino dell’Unione Europea, mentre i cittadini extra europei devono essere residenti in Alto Adige da almeno due anni. Il reddito "depurato" relativo all’anno 2018 non deve superare i 32.000 euro. A seconda del reddito famigliare l’importo della borsa di studio varia tra i 1.500 ed i 4.000 euro. Il limite di reddito famigliare di 32.000 euro vale anche per quanto riguarda il rimborso delle tasse scolastiche. Nel caso di corsi particolarmente costosi con tasse d’iscrizione e di frequenza che superano i 10.000 euro il limite massimo del reddito famigliare può essere elevato sino a 34.000 euro.

Le domande per l'anno scolastico 2019-2020 vanno presentate entro il 16 aprile presso l'Ufficio assistenza scolastica di via Andreas Hofer 18, a Bolzano dove sono disponibili i relativi moduli. Questi sono disponibili anche online sul portale web della Provincia dedicato al tema diritto allo studio.

ASP/fg

Galleria fotografica