Ciclo di progetto

Nei paesi in via di sviluppo i progetti di cooperazione rappresentano degli strumenti di cambiamento. Un progetto è un insieme coordinato di attività che ha lo scopo di mutare la combinazione e il livello delle risorse per contribuire alla realizzazione degli obiettivi di sviluppo di un paese o di parte di esso.
Il documento di progetto costituisce un accordo che vincola tutti gli attori coinvolti nell'azione e definisce le risorse, le modalità ed il tempo a disposizione per il raggiungimento degli obiettivi concordati. L'elaborazione di un progetto di cooperazione allo sviluppo è complesso e richiede uno studio approfondito della realtà in cui si intende realizzare l’azione e dei bisogni espressi dalla popolazione: le fasi salienti si possono sintetizzare negli elementi che costituiscono il “ciclo del progetto”.  Uno schema che illustra il "ciclo del progetto" previsto nell'ambito dei programmi dell'Unione Europea è quello redatto da Javier Schunk.

Il ciclo del progetto della Provincia autonoma di Bolzano

Le proposte di progetto presentate dalle associazioni e organizzazioni con sede in Provincia di Bolzano entro il 31 gennaio di ogni anno vengono valutate dall'Ufficio Affari di gabinetto sulla base di una griglia di valutazione allegata ai criteri in vigore e approvati con Delibera della Giunta provinciale n. 1275 del 10.11.2015. Il finanziamento delle varie iniziative è approvato solitamente nel mese di maggio di ogni anno con Decreto del Direttore di Ripartizione.  Nel mese di giugno viene stipulta tra l'organizzazione proponente e il Direttore di Ripartizione una convenzione che prevede la misura del finanziamento, il piano finanziario. La chiusura di tutti i progetti avviene in seguito alla presentazione di una relazione finale e alla rendicontazione delle spese secondo le indicazioni delle Linee guida per la rendicontazione e per la relazione finale.