MISURE STRAORDINARIE COVID-19 PER ARTISTI E ORGANIZZAZIONI CULTURALI

PRONTE LE NUOVE MISURE STRAORDINARIE COVID PER ARTISTI E ORGANIZZAZIONI CULTURALI

Entrano in vigore le misure straordinarie che la Giunta provinciale ha deliberato a sostegno del settore cultura con un fondo di 9 milioni di euro destinati alla ripartenza del settore.

 

MISURE A FAVORE DI ARTISTI PROFESSIONISTI

Sussidio 5.000,00 EURO

Dal 1° giugno fino al 3 agosto 2021 gli artisti professionisti potranno presentare all’Ufficio Cultura della Ripartizione Cultura italiana un progetto artistico a fronte del quale potrà essere erogato un sussidio di 5.000,00 €. La guida alla compilazione e la modulistica sono scaricabili alle seguenti pagine web:

https://www.provincia.bz.it/arte-cultura/cultura/artisti.asp

https://www.provincia.bz.it/it/servizi-a-z.asp?bnsv_svid=1009780

 

MISURE A FAVORE DELLE ORGANIZZAZIONI CULTURALI

Le organizzazioni culturali potranno invece accedere alle seguenti misure di sostegno straordinarie:

  1. contributi a sostegno del volontariato culturale
  2. contributi per investimenti digitali
  3. contributi straordinari per la ripartenza della scena artistica.

 

  1. Misura a sostengo del volontariato culturale: la Giunta provinciale ha deliberato i criteri per l’erogazione dei fondi destinati al volontariato culturale. Il fondo ammonta ad 1 milione di euro e fa parte dei 9 milioni prelevati dal fondo di riserva ad aprile.

I criteri sono necessari per autorizzare le ripartizioni provinciali Cultura ad assegnare i fondi direttamente alle federazioni di organizzazioni culturali (laddove esistenti), che a loro volta coordineranno
e gestiranno il budget assegnato raccogliendo le progettualità dalle singole sezioni associate.

Il fine di questa manovra è di sostenere quegli enti di volontariato che a causa della pandemia non hanno potuto organizzare eventi e si trovano ora con entrate fortemente ridotte.
Per ogni sezione federata verrà riconosciuto a fronte di un progetto culturale un contributo fino a 1.000,00 € ed il contributo pubblico coprirà fino al 95% dei costi. Il margine di autofinanziamento resta
pertanto limitato al 5%. Le domande potranno essere presentate utilizzando la modulistica dei contributi straordinari fino al 15 settembre 2021 alla propria ripartizione/ufficio cultura di riferimento.

 

  1. Contributi per investimenti: con questo fondo straordinario si intendono sostenere investimenti digitali di organizzazioni culturali per migliorare la propria offerta culturale in rete (es. con piattaforme on line, app, etc.), nonché per l'attuazione delle misure di sicurezza e adeguamento alle norme anti Covid. La sovvenzione si intende una tantum e sono pertanto esclusi i costi di follow-up. Le domande potranno essere presentate utilizzando la modulistica dei contributi per investimenti alla propria ripartizione/ufficio cultura di riferimento preferibilmente entro il 30 settembre 2021.

 

  1. Contributi straordinari per la ripartenza: le organizzazioni culturali possono accedere a tale fondo per proporre iniziative straordinarie una tantum (i progetti non dovranno avere carattere di pluriennalità) nei vari ambiti artistici e culturali che si svolgeranno entro l'autunno 2021. Verranno pertanto sostenute manifestazioni che coinvolgono artisti del nostro territorio e che rappresentano un’occasione di ripartenza dopo i lunghi mesi di assenza dalle scene. Le domande potranno essere presentate utilizzando la modulistica dei contributi straordinari alla propria ripartizione/ufficio cultura di riferimento preferibilmente entro il 30 settembre 2021.