Comunicati dell'Ufficio stampa

Covid-19, da domani le domande per le borse di studio d'emergenza

Gli studenti che si trovano in difficoltà economiche legate al Covid-19, possono richiedere a partire da domani le borse di studio di emergenza per far fronte alle riduzioni di reddito.

La Provincia arriva in soccorso degli studenti in difficoltà a causa del Coronavirus (Foto: Unsplash)

A partire da domani, giovedì 15 ottobre, saranno aperte le domande online per ottenere le borse di studio d'emergenza che prevedono un bonus una tantum di 1.500 o 2.000 euro. Tale contributo potrà essere richiesto sino al 31 dicembre 2020 dagli studenti che si trovano in una situazione di emergenza economica legata agli effetti del coronavirus. Possono beneficiare di questo bonus, varato dalla Giunta provinciale con una dellibera presentata lo scorso 22 settembre dall'assessore Philipp Achammer, anche i richiedenti che non avrebbero diritto a una borsa di studio per l'anno accademico 2020/21 in considerazione della loro situazione reddituale e finanziaria del 2019.

Presupposto per accedere alla prestazione è che la durata degli studi e il percorso formativo siano coerenti con le prescrizioni dell’ordinanza e del bando per i contributi ordinari. Gli studenti devono inoltre fornire la prova che il reddito e il patrimonio (espresso come valore della situazione economica VSE tra 4 e 5) del nucleo famigliare nell'anno in corso 2020 sono diminuiti rispettivamente di almeno il 20 e il 40 per cento rispetto all'anno precedente a seguito dell'emergenza Covid 19. "Con questa misura di sostegno vogliamo garantire che gli studenti che non possono ricevere aiuti nell'anno accademico 2020/2021 perché reddito e patrimonio del 2019 risultano troppo elevati, ma che nel frattempo si trovano in una grave emergenza economica, possano continuare gli studi", commenta l'assessore Philipp Achammer.

ASP/jw/mb

Galleria fotografica