Comunicati dell'Ufficio stampa

Covid-19: sono 452 i nuovi infetti nelle scuole in lingua tedesca

Nelle scuole e negli asili di lingua tedesca sono in leggero calo le infezioni. Nell’ultima settimana sono stati registrati 452 casi di positività al Covid-19. In aumento i casi di quarantena.

Nelle scuole e negli asili di lingua tedesca sono in leggero calo le infezioni. Nell’ultima settimana sono stati registrati 452 casi di positività al Covid-19 (Foto: Unsplash)

Nella settimana, tra l'1 e il 6 febbraio sono state registrate 452 nuove infezioni da Covid-19 nelle scuole in lingua tedesca dell'Alto Adige. Un numero in calo rispetto alla settimana precedente, durante la quale la cifra complessiva aveva raggiunto 461 casi di positività. In crescita il numero delle persone collocate in quarantena, 2915, rispetto alle 2501 della settimana precedente. I numeri resi noti settimanalmente dalla Direzione istruzione e formazione tedesca includono l'intero corpo docente, il personale non insegnante, nonché bambini e ragazzi dalla scuola dell’infanzia alle scuole superiori. 

Numero delle infezioni in leggero calo

Nelle scuole dell’infanzia sono state registrate, complessivamente, 47 nuove infezioni, 21 delle quali hanno riguardato i bambini e il personale pedagogico, 5 il personale non insegnante. Nelle scuole primarie (elementari) sono stati registrati 162 nuovi casi di positività al Covid-19. 96 riguardano gli alunni, 63 gli insegnanti, mentre 3 infezioni rilevate fanno riferimento al personale non docente.  Nelle scuole primarie di primo grado (medie) vengono segnalate 94 nuove infezioni (67 studenti, 17 professori e 10 impiegati), nelle scuole secondarie di secondo grado (superiori) sono 86 i nuovi casi di positività accertati. 69 vengono segnalati tra gli studenti, 14 tra il personale docente e 3 nel personale non insegnante).  Alla formazione professionale, infine, i casi complessivi sono 63 (51 studenti, 8 insegnanti, 4 personale non docente).

Quasi 3000 persone in quarantena 

Nel corso dell’ultima settimana sono state quasi 3000 le persone sottoposte a quarantena preventiva. 438 nelle scuole dell’infanzia, 1068 nelle scuole primarie,
829 alle secondarie di primo grado, 321 alle secondarie di secondo grado, mentre nella formazione professionale vengono segnalate 259 casi di quarantena.

ASP/jw/tl

Galleria fotografica