News

  • Cooperazione allo sviluppo: Durnwalder e Widmann in visita a progetti per i profughi birmani tra Tailandia e Myanmar

    La delegazione altoatesina guidata dal presidente Durnwalder e dall’ass. Widmann ha fatto tappa a Mae Sot nella provincia di Tak, nel nord-ovest della Tailandia, al confine con il Myanmar (Birmania). Qui sono stati visitati cinque dei 37 progetti che Provincia di Bolzano (28) e Regione Trentino-Alto Adige (9) hanno finanziato dal 1999 per un importo di 1,3 milioni di Euro.

  • Delegazione altoatesina in Sri Lanka: incontri governativi e visita a progetti postbellici

    La visita a progetti di cooperazione allo sviluppo nel Sud-Est asiatico del presidente della Provincia Luis Durnwalder e dell’assessore Thomas Widmann è proseguita con una serie di incontri politici, tra i quali quello avuto oggi, mercoledì 9 gennaio, nella capitale Colombo, con il presidente della Repubblica dello Sri Lanka, Mahinda Rajapaksa. Ieri la visita a progetti postbellici nel nord del paese.

  • Durnwalder e Widmann in Sri Lanka: visitati i primi progetti

    I progetti di ricostruzione a Weragama e Weragama Watta nel distretto di Kalutara sulla costa meridionale dello Sri Lanka colpito dallo tsunami del 2004 sono stati visitati ieri, domenica 6 gennaio 2013, dalla delegazione altoatesina guidata dal presidente Luis Durnwalder e dall’assessore Thomas Widmann. Oggi la visita procede con incontri con rappresentanti della Camera di commercio di Hambantota, dove la Giunta provinciale finanzia la formazione di giovani disoccupati.

  • Cooperazione allo sviluppo: Durnwalder e Widmann dal 5 al 13 gennaio in visita a progetti nel Sud-Est asiatico

    Il presidente della Provincia Luis Durnwalder assieme all’ass. Thomas Widmann sabato 5 gennaio 2013 partiranno per una visita di una settimana a progetti di cooperazione sostenuti dalla Provincia in Sri Lanka e nella regione di confine compresa fra la Thailandia e il Myanmar (ex Birmania).

  • Rivolte, cambiamenti e modelli culturali nel mondo arabo

    Le popolazioni dei paesi arabi non sono più disposte a sopportare né le condizioni economiche né le condizioni politiche in cui vivevano da anni. Un ruolo centrale nei recenti accadimenti viene svolto dalla generazione giovane anche attraverso i social network e in particolare dalle giovani donne. Il punto sulla situazione è stato fatto nell’ambito del convegno dal titolo "Rivolte, cambiamenti e modelli culturali nel mondo arabo" organizzato dal’Ufficio Affari del Gabinetto della Presidenza, ieri, 5 dicembre a Bolzano.

  • Calendario 2013 dedicato alla cooperazione allo sviluppo

    Anche per l’anno 2013 l’Ufficio affari di gabinetto della Presidenza ha pubblicato un calendario da distribuire alla popolazione sudtirolese con lo scopo di sensibilizzarla sul tema della cooperazione allo sviluppo della Provincia di Bolzano. Sono in distribuzione gratuita presso le organizzazioni non profit, e presso l’Ufficio affari di Gabinetto a Palazzo Widmann, in piazza Silvius Magnago 1 a Bolzano.

  • Ambasciatore vietnamita in visita da Durnwalder

    Turismo, frutticoltura, gestione delle foreste e valorizzazione dei rifiuti, questi i temi al centro del colloquio di questa mattina del presidente della Provincia, Luis Durnwalder, con l’ambasciatore vietnamita in Italia, Nguyen Hoang Long.

  • Cordoglio del presidente Durnwalder e della Cooperazione allo sviluppo per il decesso di Suor Lydia Pardeller

    Suor Lydia Pardeller, per il suo impegno umanitario decennale in Africa, è stata una preziosa collaboratrice della Cooperazione allo sviluppo della Provincia. La Provincia di Bolzano ha finanziato circa 40 progetti che hanno visto il coinvolgimento

  • Giornata mondiale dell'alimentazione indetta dalla FAO (16 ottobre)

    Domani, martedì 16 ottobre, si celebra la Giornata mondiale dell’alimentazione indetta dall’ONU ed in particolare dalla sua organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura la FAO (Food And Agriculture Organization Of The United Nations). La Provincia di Bolzano promuove e sostiene una serie di iniziative nel campo della cooperazione allo sviluppo in alcun Paesi particolarmente colpiti da queste problematiche.

  • Tematiche prioritarie per l'educazione allo sviluppo e mondialità 2013-2014

    Il titolo della nuova tematica prioritaria concordata nell’ambito del tavolo di coordinamento tenutosi il 27 settembre scorso tra Provincia e Organizzazioni e valida per l’attività di educazione allo sviluppo e alla mondialità sul territorio provinciale per gli anni 2013-2014 è "Il diritto ad un’informazione critica e il ruolo dei media nel dialogo tra culture".